venerdì 7 febbraio 2014

Chiome #3: Sirenetta


Terzo disegno della serie "Capelli" (faccio pietà con i nomi, si accettano suggerimenti) che include anche Raperonzolo e Rosaspina. Non sono molto convinta della pinna caudale sulla sinistra, sto valutando se tagliare il foglio a metà per il lungo in modo da riequilibrare la composizione in altro modo. Comunque sia questa esercitazione mi sta divertendo parecchio, devo scegliere la prossima protagonista delle favole con cui proseguire!

Penna Biro

10 commenti:

  1. A me la serie "capelli" piace molto.
    Certo però che la pinna in questo caso finisce piuttosto lunga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhuhu, sì, l'intenzione è comunque quella di farle avere una coda più da "serpente" marino che da sirena canonica. La mia indecisione riguarda più l'armonia dell'illustrazione in sé e per sé.

      Elimina
  2. Serpentiforme? Questa è un'idea. Del resto, è già successo quando alle sirene sono cadute le piume e cresciute le squame. Serpente... sarebbe una buona idea per una storia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti sia d'ispirazione! ^__^

      Elimina
  3. I tuoi disegni sono bellissimi! Anche a me piace molto disegnare a penna, ma ovviamente i risultati non sono al tuo livello...
    Non sono bravissima neanch'io con i nomi, ma forse "Chiome" potrebbe suonare più poetico, visto anche che è riferito alle principesse? Ti butto lì il suggerimento... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuh, chiome suona decisamente meglio! Grazie! :D
      E grazie anche del complimento, ora però sarei curiosa di vedere qualcosa di tuo!

      Elimina
    2. Spesso mi piacerebbe usare miei disegni come immagini per il mio blog, però è già tanto se trovo tempo di scrivere dei post sensati, pensare anche alle illustrazioni sarebbe troppo! E i miei vecchi disegni purtroppo si adattano poco agli argomenti.
      Ce n'è solo uno nel post "Il monologo" (ma dovrai cercare un po' se vuoi vederlo: è un post dell'anno scorso). Però è fatto con i pastelli ad olio, non a penna. Magari in futuro mi organizzerò meglio e riuscirò a fare entrambe le cose :)

      Elimina
    3. I pastelli ad olio sono difficilissimi da usare correttamente, brava! Mi piacciono gli alberi sullo sfondo, li hai resi bene :)
      Eeh, questo tempo che manca sempre... anch'io se ne avessi di più potrei lavorare (meglio) a più cose!

      Elimina
  4. Anche per me la coda è troppo lunga, però hai spiegato che è una tua scelta, quindi ok.
    Sembra anche messa in primo piano, per una questione di prospettiva (è grande), o è una mia impressione? Comunque non ne so nulla, quindi taccio, forse è meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maccosa dici! Tanto per cominciare ogni critica od osservazione costruttiva è ben accetta, e poi mica ti mangio ;)
      E sì, è più avanti rispetto alla sirena!

      Elimina