lunedì 28 gennaio 2013

Barbagianni

Aggiornamento veloce fuori sede (sono a zonzo). Poiché sto lavorando ad una storia, e scrivere mi è sempre risultato molto più difficile che disegnare, non ho avuto molto tempo per dedicarmi ad altro; vi farò vedere i bozzetti il prima possibile! 
Nel frattempo, posto un lavoro che è molto distante da quel che faccio di solito (e infatti si tratta -tanto per cambiare- di un progetto accademico). Le illustrazioni realistiche di animali mi hanno sempre messa in difficoltà, e per rendere il tutto ancora più difficile ho scelto un soggetto piumato, altrimenti non sarebbe stato abbastanza divertente. 
A conti fatti devo dire che non mi sono pentita. Ci ho sudato sette camicie (e perso qualche diotria), ma mi è stato veramente utile come esercizio! Enjoy ♥ 

Barbagianni (Tyto alba) europeo comune

Un barbagianni bianco divora la sua preda

Pulcini di barbagianni

Il barbagianni vive in zone di campagna e predilige sfruttare vecchi edifici abbandonati, come chiese o granai,  per nidificare
Ottobre - dicembre 2012, acrilico/tempera su carta.

7 commenti:

  1. Le avevo già sbirciate su FB quando le avevi postate, e te lo ripeto, sono bellissime! *____*
    Poi io adoro i barbagianni, sono tra i miei animali preferiti <3
    Bravissima tata!

    Garnet

    RispondiElimina
  2. Complimenti davvero! Per fortuna che questi soggetti non sono il tuo forte: sono meravigliosi!

    RispondiElimina
  3. Bravissima! sono stupendi! le piume del primo barbagiò sono fantastiche, così accurate!

    RispondiElimina